Cancelliamo i dati indesiderati


Site icon Servizi Legali Web

GDPR Google

Il GDPR o General Data Protection Regulation, in Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (legge 2016/679 dell’Unione Europea), stabilisce che i cittadini dei Paesi membri hanno diritto a richiedere ai motori di ricerca come Google la cancellazione dei dati che li riguardino laddove questi siano inesatti, obsoleti o trattati nel mancato rispetto delle norme. Conosciuto come diritto all’oblio o diritto alla cancellazione, questo diritto sancito dal GDPR riguarda i motori di ricerca come Google ogni volta che qualcuno sia interessato a rimuovere notizie dal web, eliminare informazioni personali dalle ricerche, cancellare notizie di giornale da internet e cancellare pagine web dai risultati di ricerca.

GDPR Diritto all’oblio su Google: come usare il modulo per la richiesta

Per tutelare la tua privacy potresti dover richiedere a Google la rimozione dei tuoi dati personali all’interno delle ricerche effettuate sul motore di richiesta. Per questo scopo esiste un apposito modulo di Google per il diritto all’oblio, del quale andremo a esaminare ogni campo.
Nella prima parte del modulo chiamata “I TUOI DATI”, dovrete compilare una serie di campi dove inserire una serie di informazioni sia anagrafiche che non:

Nella seconda parte del modulo chiamata:IDENTIFICA LE INFORMAZIONI PERSONALI CHE VUOI RIMUOVERE E LA RELATIVA POSIZIONE” dovete indicare dove si trovano i contenuti da rimuovere e perché volete rimuoverli: 

Nelle due restanti parti del modulo “DICHIARAZIONI GIURATE” e “FIRMA” dovete semplicemente cliccare su una serie di dichiarazioni da leggere e accettare e concludere la compilazione del modulo con una firma, e la data della firma.

Questi sono i suggerimenti Google per rimuovere informazioni personali dal motore di ricerca. Se state cercando informazioni su come Google suggerisce di gestire la rimozione di dati e informazioni dal proprio motore di ricerca, cercate di avvalervi di un Webmaster e di un avvocato con buon competenze tecniche perché, in questi casi, è bene parlare “il linguaggio di Google” e cercare di inviare una richiesta la più esaustiva possibile.

Google, essendo uno dei più famosi motori di ricerca, è una delle fonti principali attraverso la quale ottenere informazioni ed è per questo che non sono pochi i casi delle persone che possono appellarsi al diritto all’oblio ai sensi dell’articolo 17 del GDPR, per rimuovere la possibilità di visualizzare dati personali sul motore di ricerca che potrebbero causare compromissioni o danni.

La collocazione dei dati

Un punto importante che Google suggerisce di tenere in considerazione, quando parliamo di rimozione volontaria delle informazioni dal motore di ricerca, è la collocazione di questi file.

Se è possibile visualizzare questi dati sia sul motore di ricerca che su un sito web, è necessario consultare l’apposita pagina di Google per risolvere il problema e compilare il modulo per richiedere l’eliminazione di questi dati.
Se il contenuto è presente esclusivamente su Google e non su un sito web ci sono due possibili casi da prendere in considerazione:

Se il contenuto è presente esclusivamente sul sito Web e non è possibile visualizzarlo nei risultati del motore di ricerca, Google non è in grado di rimuovere questi dati. È consigliato però contattare il proprietario del sito web per informarlo e chiedere la rimozione delle informazioni personali dal suo sito.  

Quali dati è possibile rimuovere da Google?

Se abbiamo intenzione di rimuovere alcune informazioni o dati personali bisogna tenere presente che Google, per quanto riguarda la rimozione volontaria delle informazioni dal motore di ricerca, non offre la possibilità di rimuovere ogni genere di dati e informazioni. Di seguito trovate una lista di ciò che Google copre o non copre per la possibile rimozione volontaria.

Google offre la possibilità di rimuovere i seguenti dati personali e le seguenti informazioni:

Informazioni e dati personali che Google non offre la possibilità di rimuovere:

Per quali dati è possibile richiedere la rimozione?

Attenzione! Bisogna però sapere che Google non permette la rimozione di tutti i tipi di dati dal proprio motore di ricerca in maniera incondizionata. 

Di seguito potete trovare una lista delle informazioni per le quali è possibile richiedere la rimozione e quella per le quali non è possibile effettuare questo tipo di operazione.

Dati per i quali non è possibile richiedere la rimozione.

Dati per i quali è possibile richiedere la rimozione. 

 

Cancelliamo i dati indesiderati
+39.06.39754846
cyberlex.net


Exit mobile version