Come chiedere il rimborso online sul sito di Trenitalia

Molto spesso accade che si renda necessario dover chiedere un rimborso per i viaggi che non si ha avuto la possibilità di fare, oppure per i ritardi causati dall’ente di trasporto e così via. 

Nel caso di Trenitalia, questo mette a disposizione diverse possibilità per chiedere la restituzione del prezzo del biglietto.

Rimborso a causa delle misure anti Covid-19

In tempi di pandemia da Covid-19 si è reso necessario, a causa delle misure restrittive che non hanno permesso di viaggiare a causa delle disposizioni sul Covid-19, richiedere il prezzo del biglietto e dunque il totale rimborso del biglietto, oppure, avere un voucher che permette di cambiare il biglietto gratuitamente.

 Trenitalia ha informato, tramite il proprio sito che per i viaggi sui treni sia a media che a lunga percorrenza nonché quelli regionali, i viaggiatori possano richiedere esclusivamente nei casi previsti, il rimborso integrale del titolo di viaggio.

Nello specifico il rimborso integrale dei titoli di viaggio per i treni e/o servizi Frecce, IC, EuroCity, Euronight e per Freccialink, indipendentemente dalla tariffa acquistata, è riconosciuto ai seguenti soggetti:

-a coloro nei cui confronti dei quali è stata disposta la quarantena con sorveglianza attiva ovvero la permanenza domiciliare fiduciaria;

-ai residenti o a coloro che sono domiciliati nelle aree interessate dalla limitazione alla circolazione delle persone come individuate dai decreti adottati dal Presidente del Consiglio;

-ai soggetti risultati positivi al virus COVID-19 per i quali è disposta la quarantena con sorveglianza attiva ovvero la permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva da parte dell’autorità sanitaria.

Questi ed altre categorie è possibile visionare tramite questo sito

Rimborso per rinuncia al viaggio dei treni nazionali

Nel caso in cui si decidesse di rinunciare al viaggio e, laddove, la tipologia di biglietto che si è acquistato lo consente, si può chiederne il rimborso con l’applicazione di una trattenuta del 20%.

È possibile richiedere il rimborso prima dell’orario di partenza del treno prenotato:

tramite l’app; 

tramite chiamata al Call center;

oppure presso le biglietterie o le agenzie di viaggio presso le quali si è acquistato il biglietto di cui si vuole chiedere il rimborso.

N.B. dopo l’orario di partenza non è più possibile chiedere il rimborso.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: