Come cercare gli URL pregiudizievoli per cancellare le notizie da Google

Con l’era digitale è sempre più implementata la digitalizzazione in ogni aspetto della nostra vita. La tecnologia, ha comportato importanti cambiamenti nella vita di ognuno di noi, ad esempio il reperimento di informazioni in maniera semplice e veloce sul web comporta che spesso che le stesse possano cagionare danni alla reputazione di un soggetto, che si ripercuotono poi sulla vita privata dello stesso ovvero su quella professionale.  Per privacy, la legislazione europea impone che sia lecito avere il diritto di richiedere la rimozione di determinate informazioni personali che ci riguardano, ed allo stesso modo che le nostre informazioni personali non siano più connesse ad un determinato fatto storico. Il fenomeno prende il nome di diritto all’oblioA livello normativo il diritto all’oblio viene regolamentato dal nuovo Codice della Privacy introdotto, a sua volta, con il Regolamento dell’Unione Europea nr. 679/2016, che oggi tutti conosciamo come GDPR, sulla protezione dei dati personali. Ebbene lo stesso introduce degli importanti strumenti a tutela del cd. diritto all’oblio anche conosciuto come diritto alla cancellazioneAl fine di poter richiedere la cancellazione delle informazioni personali da Google, o dalle query del browser è necessario indicare in maniera specifica, seguendo la giusta procedura, le URL delle notizie  che si intendono rimuovere. Le URL dovranno essere specificamente indicate sia nei casi di reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, sia, attraverso la procedura cancellazione prevista Google, o da altri motori di ricerca, al fine di rimuovere o anche al solo fine di ottenere la deindicizzazione delle notizie pregiudizievoli.

Come individuare l’URL di una pagina o di una immagine da computer

Per i motivi di cui sopra, appare necessario individuare in modo specifico le URL delle pagine o delle immagini che si intendono segnalare. Invero, il modo più semplice da computer è quello di copiare ed incollare il link che appare nella barra in alto una volta aperta la pagina web interessata, lì infatti, si trova la URL nonché l’indirizzo web.

Recuperare l’URL di una pagina dai risultati di ricerca da computer

Il browser di Google, laddove ci invita ad inoltrare il modulo per la richiesta di deindicizzazione di contenuti o rimozione di URL lesive, non ci esenta dal presentare le URL anche delle pagine che vengono alla luce dai risultati di ricerca, laddove queste siano oggetto della richiesta stessa. In questo caso il procedimento da computer appare molto simile a quello descritto in precedenza:

-andare su google.com;

-cercare la pagina interessata;

-nella parte superiore del browser, noteremo una striscia di campo, è necessario fare clic su quella barra degli indirizzi per selezionare l’intero URL, copiarlo, ed incollarlo nella ricerca.

Come individuare l’URL di una pagina o di una immagine da dispositivo Android

Potrebbe capitare, che al momento della richiesta non abbiamo a portata di mano un computer e dunque abbiamo come unico strumento solo il nostro telefono, orbene, a seconda che questo sia Android o iOS, vi sono due procedimenti. Analizziamo ora la procedura per il primo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: