Come contattare WordPress per ottenere supporto

WordPress è un software open source che chiunque può utilizzare in modo facile e gratuito per creare da zero siti, blog, forum, app. ad oggi, il 43% degli utenti del web, per la semplicità e la velocità di creazione dei siti, utilizza WordPress, anche per creare siti professionali, o anche solo per comunicare al resto del mondo notizie online e così via. Da qui si comprende come sia di inopinabile importanza sapere a chi chiedere aiuto laddove abbiamo bisogno di una mano con i prodotti di WordPress.

Come contattare il supporto di WordPress

WordPress.com offre diverse strade per ottenere un supporto utile e personalizzato, ma sappiamo che a volte può essere difficile trovare il posto migliore per porre le tue domande.

In questo articolo spiegheremo quali sono in maniera compiuta i differenti tipi di supporto che WordPress ed i servizi correlati.

Innanzi tutto dobbiamo scindere se si ha un piano a pagamento o meno.

Supporto del piano a pagamento

Se disponiamo di un piano a pagamento, possiamo direttamente utilizzare il modulo Contatta il supporto. Ebbene. il supporto attraverso la chat è incluso nei piani Premium, Business ed e Commerce annuali. Questo genere di support tramite e-mail è disponibile per il piano Personale e tutti i piani mensili. È chiaro che la comodità di avere operatori in grado di assisterci in caso di problemi risulta essere molto utile, infatti saremmo in grado di parlare con questi proprio attraverso la chat. Altrimenti, se si preferisce contattare l’assistenza tramite mail, sarà in ogni caso possibile.

Supporto del piano non a pagamento

Se, invece, non si possiede un piano a pagamento, non si potrà usufruire della assistenza personale via chat e mail, ma bisognerà accontentarsi della, comunque molto valida, assistenza, nei forum della community. All’interno del forum troveremo tutte le domande frequenti degli utenti, con le relative risposte, in modo tale da poter già verificare se un problema è stato o meno risolto. In caso contrario, laddove, appunto, non dovessimo trovare la domanda che ci interessa, sarà possibile formulare ex novo una domanda ed aspettare poi la risposta dei tecnici. Un consiglio: siate molto specifici e dettagliati nello spiegare il problema.

Consigli prima di contattare il supporto

Preliminarmente è utile chiarire che, nel momento antecedente al primo contatto con il supporto sarà utile consultare le innumerevoli risorse messe a disposizione da WordPress stesso al fine di vedere se la risposta che cerchiamo è già stata data. Utile in questo senso, sia per chi ha i piani di abbonamento premium e non è proprio il forum. Ancora, il sito di supporto WordPress appare avere un’ottima documentazione per rispondere alle domande. Infatti, oltre al forum ci sono video, screenshot e procedure dettagliate che spiegano nel dettaglio molte delle domande e dei problemi che potresti riscontrare utilizzando il sito.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: