Come esportare ed archiviare le PEC da Legalmail

 

Preliminarmente iniziamo la disamina di questo articolo sulle pec chiarendo cosa sia una pec. La pec è l’acronimo di Posta Elettronica Certificata ed è quel sistema che permette di inviare e-mail con valore legale di modo che questo venga equiparato ad una raccomandata avente ricevuta di ritorno, così come viene stabilito dalla normativa vigente in Italia.

Rispetto alla Posta Elettronica ordinaria, il servizio PEC presenta delle caratteristiche aggiuntive che forniscono agli utenti la certezza a valore legale dell’invio e della consegna, ovvero anche la mancata consegna, delle e-mail al destinatario: ha lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno con attestazione dell’orario esatto di spedizione. Invero, proprio il termine “Certificata” che determina il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati.

Inoltre grazie ai protocolli di sicurezza utilizzati, è in grado di garantire la certezza del contenuto non rendendo possibile nessun tipo di modifica nè al messaggio nè agli eventuali allegati.

La PEC, ancora tutela, in caso di contenzioso, l’opponibilità a terzi del messaggio.

Come archiviare ed esportare  le PEC su legalmail

La procedura di archiviazione delle PEC da LegalMail è molto facile e veloce. Per prima cosa dovremmo necessariamente attivare l’Archivio di Sicurezza, per farlo basterà seguire queste indicazioni:

-accedere alla nuova Webmail PEC Legalmail.

-cliccare sull’icona con la rotella in alto a destra ed accedi all’area impostazioni.

-selezionare la Sezione / Tab Archivio. Da questa sezione potrai selezionare quali messaggi salvare: a titolo esemplificativo e non esaustivo si riportano i messaggi contenuti nella cartella di posta in arrivo così smistati: 

-messaggi certificati;

-messaggi non certificati;

-ricevuta di accettazione;

-ricevute di consegna;

e quelli contenuti nella sezione posta in uscita:

-messaggi destinati ad almeno un destinatario certificato;

-messaggi destinati solo ad indirizzi non certificati.

Una volta fatto potremo consultare quando vogliamo i messaggi archiviati andando sull’archivio. laddove volessimo anche esportare le mail per averle al sicuro, ci basterà andare sulla finestra preposta alla esportazione e salvare le mail sul pc o su un disco esterno.



Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: