Come presentare una denuncia online alla Procura della Repubblica

Quando si è vittima di un reato o quando si è assistito alla sua commissione c’è la possibilità di sporgere una denuncia presso l’Autorità competente affinché l’autore del fatto illecito venga individuato e punito. Attraverso la denuncia si deferisce semplicemente, alle forze dell’ordine, un fatto che la legge sanziona come reato. Grazie a questa segnalazione, effettuata direttamente presso la Procura della Repubblica oppure presso la Caserma dei Carabinieri,le autorità potranno iniziare le indagini.

Oggi la denuncia può essere sporta anche on line.

Cosa dice la legge

Il legislatore ha lasciato ampia libertà circa la modalità di presentazione della denuncia non prevedendo alcun requisito di forma essendo, la stessa, accolta sia in forma orale che scritta dinanzi al pubblico ufficiale. Quest’ultimo nel primo caso redigerà il verbale di denuncia che dovrà sottoscrivere il denunciate e nel secondo caso la denuncia dovrà essere, invece, già sottoscritta dal denunciante o dal suo Avvocato. Subito dopo la denuncia è possibile che l’autorità giudiziaria intraprenda un procedimento per accertare le eventuali responsabilità.

Cosa è la denuncia

La denuncia è infatti quell’atto attraverso cui si invita l’A.G. ad aprire delle indagini nei confronti di un determinato soggetto ritenuto autore del fatto illecito denunciato; la denuncia una volta ricevuta dalla Polizia o dai Carabinieri è immediatamente trasmessa alla Procura che procederà ad iscrivere nel Registro delle Notizie di Reato il nominativo del soggetto ritenuto autore del reo e nei confronti del quale le indagini saranno dirette.

I reati più commessi sul web

Ci sono determinati casi in cui la segnalazione all’Autorità Giudiziaria dell’esistenza di un fatto illecito può essere presentata anche a mezzo internet: ovvero quando si tratti di reati informatici, come ad esempio truffa sul web; accesso abusivo al proprio account personale, o anche la diffamazione operata a mezzo social, la quale ha una portata lesiva molto più ingente rispetto a quella configuratasi con la fattispecie base; ebbene in questo caso la Polizia di Stato ha messo a disposizione degli utenti un’apposita piattaforma sulla quale poter effettuare una denuncia on line.

Come effettuare una denuncia online

Per effettuare una denuncia on line è chiaramente necessario fornire in primis tutti i propri dati identificativi, come se stessimo consegnando la nostra carta di identità dinanzi al pubblico ufficiale, quindi nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza e domicilio poi anche i propri recapiti quale numero di cellulare ed indirizzo mail. Dopodiché si andrà ad effettuare una descrizione dettagliata del fatto e dopo queste operazioni preliminari il sistema rilascerà giusta ricevuta per protocollare la denuncia e recuperarla in futuro presso gli uffici della Polizia di Stato. È opportuno sapere che questa denuncia non sostituisce quella vera e propria ma rappresenta solo il primo passo della presentazione della denuncia per i reati telematici. Infatti l’atto di denuncia acquisirà valore legale solo dopo la sottoscrizione, da effettuarsi innanzi all’ufficiale giudiziario. In ogni caso, laddove dovesse aprirsi poi un procedimento sarà meglio farsi trovare preparati ed avere documenti con il dovuto valore legale in giudizio, per saperne di più leggi questo articolo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: