Diritto all’oblio: come recuperare le URL per le richieste di rimozione Google

Il Diritto All’Oblio si estrinseca a livello normativo, attraverso il Codice della Privacy con il Regolamento (UE) nr. 679/2016, anche definito come GDPR, cioè General Data Protection Regulation, in materia di protezione dei dati personali il quale attraverso l’art. 17 introduce degli importanti strumenti a tutela del diritto all’oblio anche conosciuto come il diritto di essere dimenticati  o anche diritto alla cancellazione.

Ma, prescindendo dalla cancellazione delle notizie che ci riguardano attraverso il beneficio del diritto all’oblio, come possiamo fare, invece, per rimuovere o quantomeno per segnalare un contenuto a Google che riteniamo violativo delle linee guida imposte dal motore di ricerca. Vediamo insieme come recuperare le URL propedeutiche ad inviare richieste di cancellazione e rimozione delle informazioni personali da Google.

Recuperare l’URL di una pagina dai risultati di ricerca da computer

Google quando ci invita ad inoltrare il modulo per la richiesta di deindicizzazione di contenuti o rimozione di URL lesive, non ci esenta dal presentare le URL anche delle pagine che vengono alla luce dai risultati di ricerca, laddove queste siano oggetto della richiesta stessa.

Ebbene, in questo caso il procedimento da computer appare molto simile a quello descritto in precedenza:

-andare su google.com;

-cercare la pagina interessata;

-nella parte superiore del browser, noteremo una striscia di campo, è necessario fare clic su quella barra degli indirizzi per selezionare l’intero URL, copiarlo, ed incollarlo nella ricerca.

Come individuare l’URL di una pagina o di una immagine da dispositivo Android

Potrebbe capitare, che al momento della richiesta non si abbiamo a portata di mano un computer e dunque abbiamo come unico strumento solo il nostro telefono, orbene, a seconda che questo sia Android o iOS, vi sono due procedimenti. Analizziamo ora la procedura per il primo.

Recuperare l’URL di un’immagine da dispositivo Android

Il procedimento per recuperare l’URL di una immagine, non appare complesso, anzi in questi pochi e semplici passaggi ne riassumiamo gli step:

-per prima cosa dovrà essere aperta l’app Google, oppure quella di Chrome Chrome o Firefox sul nostro dispositivo Android;

-poi, bisognerà seguire questo link images.google.com;

-si aprirà la finestra delle ricerche immagini di Google, a questo punto dobbiamo cercare l’immagine;

– una volta nei risultati di Google Immagini, è necessario premere sull’immagine per visualizzarla;

-a questo punto, inizierà la procedura di copia dell’URL dell’immagine, diversa in base al browser aperto:

Per quanto riguarda l’App Google: in alto a destra nell’immagine, toccare “Altro”, connotato dai tre puntini in verticale, e poi su “Condividi”, a questo punto basterà copiare il contenuto.

Mentre, per l’App Chrome: in alto a destra nell’immagine, premere sulla voce “Altro”, connotato dai tre puntini in verticale, e poi su “Condividi” e subito dopo si “Copia link”.

In ultimo, su Firefox, andare in basso a destra dell’immagine, toccare su “Condividi” e immediatamente sotto “Tocca per copiare il link”, e premere sull’URL.

Dopo aver fatto questo procedimento basterà, come sopra, copiare in incollare il link nella richiesta che si vuole mandare.

Recuperare l’URL di una pagina dai risultati di ricerca da dispositivo Android

Sul dispositivo Android, dovremmo aprire un browser, anche qui, come Chrome Chrome o Firefox.

-andare sul link su google.com;

-cercare la pagina.

-copiare l’URL in base al browser prescelto.

Invero, se si naviga con Chrome: toccare la barra degli indirizzi ed al di sotto della stessa, accanto all’URL della pagina, premere su “Copia”.

Mentre se si utilizza Firefox: basterà toccare e tenere premuta la barra degli indirizzi, per poi copiare l’URL interessato.

Recuperare l’URL di un’immagine da dispositivo Apple

Molto semplice anche il modo in cui è possibile recuperare URL di immagini da un dispositivo iOS.

-Per prima cosa dobbiamo aprire l’app Google, oppure in alternativa quella Chrome Chrome o Safari sul dispositivo Apple;

-andare su images.google.com;

-cerca l’immagine che ci interessa;

-nei risultati di Google Immagini, toccare sull’immagine per visualizzarla;

-copiare, a questo punto l’URL dell’immagine in base al browser aperto.

Se invece si procede attraverso l’app Google o Safari: troveremo in alto a destra nell’immagine, il pulsante “Altro” connotato dai tre puntini in verticale e quindi su “Condividi”, a questo punto dovremmo solo copiare.

Se invece si utilizza l’app Chrome: in alto a destra nell’immagine, troveremo il pulsante “Altro”, connotato dai tre puntini verticale, premere su “Condividi” e sotto su “Tocca per copiare il link”, toccare l’URL e copiarla. 

Adesso siamo pronti per copiare la nostra URL nella apposita richiesta di rimozione Google.

Recuperare l’URL di una pagina dai risultati di ricerca da dispositivo Apple

Anche qui sarà necessario aprire un browser per dispositivi mobili,

-andare su google.com;

-cercare la pagina interessata e toccare in alto nella barra degli indirizzi per selezionare l’intero URL.

– a questo punto premere sull’URL selezionato e copiarlo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: