Eliminare URL da Google

Ogni gestore di un sito web sa quanto è importante aggiornarne il più possibile le pagine ed i contenuti. E che dire dell’e-commerce? Un sito che offre la possibilità di acquistare direttamente la merce deve esprimere ancor più al meglio le proprie funzionalità. Quando si aggiorna una pagina è sempre bene controllare di non averne prodotto un duplicato, e bisogna aver cura di eliminare gli URL delle pagine con i contenuti non più pertinenti o con contenuti obsoleti. Questi ultimi sono inutili e dannosi: l’utente che clicca su di essi tende a non ritenere affidabile il sito, che otterrà sempre meno visite e non riuscirà a comparire tra le prime posizioni dei risultati di ricerca Google.

Rimozione temporanea e rimozione permanente risultati Google

Il numero uno dei motori di ricerca offre la soluzione per eliminare questi fastidiosi URL e ti presenta due opzioni: farli scomparire per un periodo di sei mesi o definitivamente, tramite la cancellazione del contenuto stesso.  La rimozione temporanea è consigliata in situazioni di urgenza, poiché la richiesta è elaborata in un solo giorno. Potrai procedere con calma alla rimozione definitiva in un secondo momento.

Ecco i passaggi da compiere per eliminare temporaneamente un URL:

  • Su Google Search Console, scegli la voce Rimozioni.
  • Seleziona prima l’opzione Rimozioni temporanee, e poi Nuova richiesta.
  • Clicca su Cancella l’URL memorizzato nella cache 
  •  Se invece vuoi scegliere l’altra opzione clicca su Rimuovi temporaneamente l’URL.
  • Termina la procedura.

A questo punto, bisogna attendere che la richiesta sia accettata. In caso contrario potrai conoscere la ragione del rifiuto cliccando su Scopri di più.

Puoi invece procedere alla rimozione definitiva adottando una di queste tre soluzioni:

  • Inserisci a mano il meta-tag Noindex all’interno del codice del sito. In questo modo, Google saprà che la pagina non deve comparire tra risultati di ricerca visualizzabili.
  • Impedisci l’accesso a quella pagina attraverso una password.
  • Elimina o rimuovi i contenuti della pagina. Selezionando quell’URL apparirà il messaggio di errore 404 che corrisponde a “pagina non trovata” o il 410 ovvero “pagina non disponibile”.

Eliminare sito web contattando il webmaster

Se spulciando sul web hai trovato pagine con contenuti indesiderati o che ritieni dannosi per la tua reputazione, contatta il webmaster della pagina, che provvederà alla rimozione dei contenuti. Se non lo farà potrai chiedere a Google di farlo compilando uno specifico modulo (cancellazione con il diritto all’oblio, ad esempio, puoi utilizzare questo modulo se vuoi cancellare da Google notizie personali, eliminare il tuo nome dalle ricerche, rimuovere informazioni e notizie da internet). L’operazione richiede quattro settimane. Google potrà rifiutarsi di rimuovere l’URL se, per esempio, le informazioni sono ritenute di forte interesse pubblico e se fanno parte del diritto di cronaca, cioè di notizie che i cittadini sono tenuti a conoscere, o se si presentano errori tecnici. In tal caso puoi presentare gratuitamente un reclamo al Garante per la Privacy.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: