Come Eliminare Siti Indesiderati

C’è un modo per eliminare i siti indesiderati? Google Sites è uno strumento che ci permette di cancellare facilmente dei siti indesiderati, eliminandoli dal nostro raggio di ricerca. Oltre ai siti, potremmo voler rimuovere dei link o pagine indicizzate su Google. Cosa dovremmo fare a questo punto? Cosa è in nostro potere? Osserviamo il diritto all’oblio e la sua definizione. Che cos’è un link negativo e come peggiora la web reputation di un individuo? Molto spesso, al giorno d’oggi si tende a sottovalutare la tutela online: sebbene ci sia un incremento di interesse, ben pochi provano a cercarsi su Google, alla ricerca di link lesivi, negativi. Analizzare la reputazione online significa dare uno sguardo alle pagine indicizzate attraverso il proprio nome e cognome. Gli articoli negativi presenti sul web sono molteplici, così come i link diffamanti. Purtroppo, danneggiano la reputazione sul web e non solo: anche nella vita reale potremmo subire degli strascichi, magari sul lavoro.

Come Cancellare Notizie da Google

Perché è importante poter rimuovere notizie da Google? L’obiettivo è tutelare la privacy online, ma anche evitare di avere problemi dal punto di vista professionale o della vita privata. Una notizia giudiziaria vecchia di anni può infatti essere disponibile sul web e nuocere alla reputazione. La rimozione di notizie e articoli di giornale non è semplice come si potrebbe pensare tuttavia. Qual è il problema? In realtà, è più una questione di etica: il diritto di cronaca o di informazione è importante al pari del diritto all’oblio. Non si possono ignorare i fatti di interesse pubblico. C’è però una differenza sostanziale: le notizie non hanno un’effettiva data di scadenza. Tuttavia, non è giusto che le persone paghino per dei fatti accaduti in passato, soprattutto se hanno scontato la pena o magari sono stati assolti in un tribunale. Se vuoi cancellare una notizia da Google, puoi utilizzare lo strumento Rimozione Informazioni del motore di ricerca e appellarti al diritto all’oblio. Qualora non ci riuscissi, puoi sempre presentarti di fronte al Garante della Privacy per far valere i tuoi diritti.

Come ci aiuta il Diritto all’Oblio

Che cos’è il diritto all’oblio e perché è una componente fondamentale nell’eliminazione di notizie e contenuti obsoleti dal web? Fino a poco tempo fa, potevamo fare ben poco per far valere la nostra voce sul web. Tutto è cambiato nel momento in cui l’Unione Europea ha introdotto il diritto all’oblio, l’Articolo 17 del Regolamento Europeo: “L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: