Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Come Cancellare Risultati di Ricerca Google

Navigare sul web può portarci alla scoperta di milioni di risultati di ricerca e alcuni siti saranno sicuramente più curati e innovativi rispetto ad altri. A volte può capitare addirittura di imbattersi in siti che contengono informazioni personali finite nelle mani sbagliate. È importante proteggere i propri dati e mantenere intatta la propria web reputation. Se preferite che Google dia la priorità a contenuti più importanti o pertinenti, la soluzione migliore è quella di cancellare i risultati di ricerca negativi, in modo da esaltare i contenuti migliori.

I metodi migliori per cancellare i risultati di ricerca Google

Cancellare un risultato di ricerca da Google può essere un procedimento abbastanza complicato, soprattutto se la mole di dati da rimuovere è notevole. Un programma molto utile per eliminare le pagine che non desideri siano online è Search Console di Google. È importante stabilire che Google è un motore di ricerca, dunque non può essere il proprietario dei contenuti di un sito, ma può semplicemente ospitarlo sul portale. Detto questo, possiamo fare una distinzione tra la rimozione dei dati del proprio sito web e la rimozione dei dati del sito web di un terzo (webmaster).

Rimuovere il proprio sito dalla visualizzazione pubblica

Se avete appena creato un sito web della vostra attività, vi conviene tenerlo offline fino a quando non siete veramente sicuri di aver fatto tutto alla perfezione. È importante correggere ogni errore poiché, una volta messo caricato sul web, Google andrà a indicizzare il vostro sito e a renderlo pubblico. Un collegamento dal sito incompleto che appare su qualsiasi piattaforma di social media apparirebbe nelle ricerche di Google e questo porterebbe all’esposizione.

Rimuovere il sito web di un webmaster

Basta solo fare richiesta al proprietario di un sito web per eliminare i dati. Potete trovare il webmaster utilizzando il programma Whois.net o DomainTools. Se un sito web non ha abilitata la privacy del dominio, il nome e il numero di telefono del soggetto saranno visibili. Altrimenti cerca semplicemente i “contatti” sul sito del proprietario. Tuttavia, c’è la possibilità che il webmaster non accolga la vostra richiesta. In questo caso potete rivolgervi direttamente a Google.

Rimuovi i risultati di ricerca direttamente da Google

Ecco i casi in cui è possibile la deindicizzazione:

  • Identificare un furto o un danno finanziario. Ad esempio conti bancari e numeri di carte di credito e immagini di firme o altre informazioni che potrebbero causare frodi finanziarie o furti di identità.
  • Informazioni sessualmente esplicite pubblicate senza consenso.
  • Motivi legali. Ad esempio le informazioni protette da copyright. Questo rientra nell’area “rimozioni legali”.
  • Diritto all’oblio. Le informazioni personali verranno rimosse da Google se violano le leggi europee sulla privacy a volte note come leggi del “diritto all’oblio”, ad esempio per cancellare notizie da internet
  • DMCA (Digital Millennium Copyright Act) che protegge i proprietari di copyright.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: