Come presentare online la domanda all’ufficio italiano brevetti e marchi

Facciamo un breve e veloce riassunto sulla terminologia e sulle differenze che ci sono tra i brevetti ed i marchi. Innanzi tutto, il brevetto ed il marchio sono due istituti o anche forme di tutela diverse tra loro, anche se spesso vengono nominati contestualmente. Queste forme di protezione riguardano per lo più oggetti distinti. Invero, non si tratta di fare una scelta tra l’una e l’altra, ma sulla scorta della tipologia di soluzione messa a punto sono possibili in forma alternativa o cumulativa. Ad esempio se si mette a punto un prodotto innovativo, che nessuno ha mai creato, questo può essere validamente tutelato solo attraverso il deposito di una domanda di brevetto che ha lo scopo di bloccare ad altri la realizzazione della stessa invenzione, o quantomeno di pagarne i danni in caso di plagio. Il marchio è il nome che viene dato al prodotto, ed a differenza del brevetto, non serve a proteggere la soluzione tecnica, ma solo a renderla riconoscibile sul mercato.

Presentare domanda all’ufficio brevetti e marchi

Il modo più semplice, senza costi aggiuntivi, ma soprattutto veloce per presentare una domanda di titoli o una istanza per i brevetti e i marchi, è possibile farla attraverso il portale dei servizi online. Il deposito telematico dell’istanza di brevetti e marchi consente il pagamento contestuale tramite la piattaforma digitale PagoPa, ormai usata per quasi tutti pagamenti relativi alla pubblica amministrazione, attraverso la semplice carta di credito o bonifico bancario o altra modalità di pagamento previsto da tale piattaforma. Il deposito telematico della domanda consente di ridurre al minimo la durata dei procedimenti.

L’accesso al portale

C’è da dire che per poter accedere ai servizi è necessario essere registrati sul portale. Ecco quali sono i modi per poter effettuare l’accesso. L’accesso al portale UIBM sara’ consentito, per tutti i cittadini residenti in Italia, esclusivamente tramite modalità di autenticazione basata su SPID. A seguito del primo ingresso sarà possibile, per i successivi accedervi anche tramite CNS e CIE. Quest’ultima modalità di accesso consentirà di usufruire del servizio anche ai cittadini di tutta l’Unione Europea.

I servizi offerti da Portale

Attraverso questo link è possibile accedere al portale per depositare domanda all’ufficio italiano brevetti e marchi, altresì insieme a questa funzione è possibile usufruire del:

– Deposito telematico delle domande di brevetto per invenzioni industriale e modello di utilità, di convalida dei brevetti europei e delle istanze ad esse connesse;

– Deposito telematico delle domande di registrazione di disegni e modelli e di marchi di impresa, tra cui inclusa la c.d. procedura fast track e di rinnovo dei marchi, e delle istanze ad esse connesse;

– Deposito della dichiarazione preventiva per l’esercizio temporaneo in Italia della professione di Consulente in proprietà industriale.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: